skip to Main Content
Saggi

INDICE

  1. Premessa: Bruno Tellia
  2. Religione e istituzioni religiose nel percorso di inserimento degli immigrati: Bruno Tellia
  3. Comunità cattoliche: Marco Orioles
  4. Chiese ortodosse: Anastasiya Zayakhanova
  5. Chiese protestanti e movimenti evangelici: Elisa Filiputti
  6. L’islam in Friuli Venezia Giulia: Marco Orioles
  7. Religioni orientali: Marco Orioles e Anastasiya Zayakhanova
  8. Un’esperienza di dialogo istituzionale: Elisa Filiputti
  9. Tabelle riepilogative dei gruppi religiosi
  10. Bibliografia

Il pluralismo culturale e religioso è sempre più la cifra delle società contemporanee. I processi migratori e l’innesto di gruppi con radici culturali e tradizioni spirituali differenti stanno rendendo sempre più composita l’identità delle nazioni. I paesi europei sono oggi un mosaico di popoli, culture e fedi: cristiani delle più diverse confessioni (cattolici, ortodossi, protestanti) convivono fianco a fianco con ebrei, musulmani, buddhisti, induisti, sikh, baha’i, animisti e ogni altra espressione della diversità umana, sia essa patrimonio di gruppi ristretti o di minoranze consistenti ed organizzate. Negli spazi urbani fanno la loro comparsa edifici che ospitano simboli e fermenti religiosi che rendono quanto mai articolata la vita delle città. L’apparire di questo fenomeno sulla scena del Friuli Venezia Giulia è al centro del progetto di ricerca promosso dall’Università degli Studi di Udine su iniziativa del sociologo Marco Orioles, col coordinamento di Bruno Tellia e il sostegno della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia. Nell’arco di un anno di lavoro sono stati censiti tutti i luoghi di culto istituiti sul territorio regionale dai gruppi di immigrati. Attraverso colloqui in profondità coi vari leader, è stata ricostruita la storia di ogni centro, definito il profilo sociologico dei frequentanti e descritte le attività che vi hanno luogo. Dati e caratteristiche di ogni centro sono riepilogati in dettagliate schede informative. Le comunità islamiche sono state monitorate e descritte da Orioles, che si è occupato anche di quelle cattoliche e, con A. Zakayanova, delle religioni orientali. Elisa Filiputti è autrice del capitolo sulle chiese protestanti e della nota su un’esperienza di dialogo istituzionale. I capitoli introduttivi sono di Bruno Tellia.

Anno di Pubblicazione

2010

Editore

Aracne

Back To Top

Iscriviti Alla Newsletter

Iscriviti per ricevere gli articoli e le ultime notizie

Grazie per esserti iscritto

Something went wrong.

Iscriviti Alla Newsletter

Iscriviti per ricevere gli articoli e le ultime notizie

Grazie per esserti iscritto

Something went wrong.