skip to Main Content

L’Iran viola l’accordo nucleare e torna ad arricchire l’uranio sopra i livelli consentiti

In Primo Piano nel Taccuino estero di questa settimana, le due violazioni dell’accordo nucleare (Jcpoa) decise dall’Iran la settimana scorsa. Nella sezione “Notizie dal mondo”, la svolta nella transizione in Sudan con la nascita di un Consiglio congiunto militari-civili, le ultime novità sul caso degli S-400 acquistati dalla Turchia nonostante l’ira di Washington, il test balistico della Cina nel Mar Cinese Meridionale, la preoccupazione del Consiglio di Sicurezza Onu sull’escalation in Libia. Le “Segnalazioni” raccolgono alcuni articoli della stampa estera sulle elezioni di ieri in Grecia.

Leggi tutto →

Haftar sta perdendo la testa in Libia ed è sempre più isolato. L’analisi di Mercuri

Il bombardamento di stanotte ad un centro di detenzione per migranti nella città di Tajoura, nella periferia orientale di Tripoli, riporta prepotentemente al centro dell’attenzione una guerra, quello tra il campo del generale Khalifa Haftar e le forze fedeli al…

Leggi tutto →

Chi ha finanziato in Libia Haftar (e perché le casse della Cirenaica non sono floridissime)

Come andrà a finire, l’offensiva lanciata da Khalifa Haftar contro Tripoli e il Governo di Accordo Nazionale guidato da Fayez al-Sarraj? Secondo Ulf Laessing di Reuters, questa domanda potrebbe presto trovare risposta. Che arriverà, però, non da più o meno improvvisi sviluppi…

Leggi tutto →

Terrorismo, Isis sta perdendo ma è ancora più pericoloso

L'Isis sta perdendo le sue roccaforti strategiche ma rappresenta ancora una minaccia. Anzi, cresce il rischio di attentati terroristici. Gli estremisti stanno cercando visibilità mediatica. L'allerta è stata lanciata dall'intelligence americana e dalle unità anti-terrorismo europee. L'Isis sta perdendo le sue roccaforti strategiche fra la…

Leggi tutto →
Back To Top

Iscriviti Alla Newsletter

Iscriviti per ricevere gli articoli e le ultime notizie

Grazie per esserti iscritto

Something went wrong.

Iscriviti Alla Newsletter

Iscriviti per ricevere gli articoli e le ultime notizie

Grazie per esserti iscritto

Something went wrong.